Vai menu di sezione

Allerta meteo nel week end 27/28 Ottobre: comunicato del Sindaco

Il Vice Sindaco ha preallertato la Protezione Civile Comunale e tutti i componenti del Centro
Operativo Comunale attivando il monitoraggio dell'evoluzione meteo sul territorio comunale. e invita la cittadinanza a porre particolare attenzione all’evoluzione delle condizioni meteo.

COMUNICATO DEL SINDACO (27/10/2018 ore 10:55)

A seguito della convocazione del C.O.C., si comunica quanto segue.

Si richiama brevemente, per estratto, il bollettino Dolomiti meteo Arpav del 26/10/2018 ore 16.

Sabato (oggi), la saccatura (atlantica) (zona di bassa pressione a forma di cuneo) giungerà sulla regione (Veneto), dove il tempo peggiorerà, soprattutto nel pomeriggio. Nei due giorni seguenti il flusso sciroccale e il posizionarsi della depressione nella vicinanza del golfo di Genova determineranno uno spiccato episodio di maltempo senza sensibile calo termico, pertanto la neve si manterrà quasi sempre oltre i 2200/2400, anche se in maniera intermittente potrebbe scendere fino sui 2000 m. Con tale configurazione l’episodio potrebbe dare luogo a precipitazioni molto abbondanti. Fenomeni particolari: tra sabato e lunedì totali pluviometrici abbondanti, compresi tra 200 e 350 mm, localmente 400 mm. Sul settore tra Cencenighe, Taibon e Agordo i cumuli di pioggia potrebbero raggiungere i 250/300 mm.

Maltempo nel week end 27/28 Ottobre, allerta meteo Regionale della Protezione Civile:

Limitare gli spostamenti 

Il Vice Sindaco invita la cittadinanza a porre particolare attenzione all’evoluzione delle condizioni meteo, a limitare gli spostamenti all’effettiva necessità e ad assumere tutte le dovute precauzioni connesse all’allarme diramato, in particolare in prossimità delle zone a rischio idrogeologico, anche nelle zone periferiche interessate dalla viabilità secondaria e dalla sentieristica. Tra le zone a maggiore rischio si segnala l’asta torrentizia del Rio Bigontina, il Ru Torgo e il Rio Gatto. In generale, in questi giorni, è necessario non sostare negli scantinati, nei garage sotterranei o in locali seminterrati, con massima attenzione negli edifici prossimi ai corsi d'acqua o dove si sono già verificati fenomeni di allagamento, così come non è consigliabile avvicinarsi ai corsi d'acqua, sia principali che secondari. La situazione di allerta diramata dalla protezione civile è molto elevata e bisogna comportarsi con prudenza, per evitare danni e tragedie.

Il Vice Sindaco ha preallertato la Protezione Civile Comunale e tutti i componenti del Centro Operativo Comunale attivando il monitoraggio dell'evoluzione meteo sul territorio comunale.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Sabato, 27 Ottobre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto