Vai menu di sezione

Fondo Welfare - Richiesta contributi per danni tempesta Vaia

Il Fondo Welfare e Identità territoriale ha predisposto la modulistica per la richiesta di ulteriori contributi da parte dei cittadini per danni subiti alla prima casa, a seguito della tempesta Vaia.

Il Fondo Welfare ha deciso di dare priorità alle situazioni di maggior disagio. Per questo motivo vengono richiesti, in aggiunta ai dati sui danni subiti alla prima casa, l’ISEE, lo stato famiglia (per la valorizzazione della presenza di anziani o minori) e la segnalazione della presenza nel nucleo famigliare di persone riconosciute invalide.

Oltre a chi ha avuto danni alla prima casa possono richiedere un contributo alle spese quanti sono stati costretti ad una permanenza fuori dalla propria abitazione.

I sindacati CGIL, CISL e UIL sono disponibili per il calcolo dell’ISEE, per quanti non l’avessero già.

Saranno prese in considerazione le richieste per danni superiori a 5000 euro, nel caso sia stata già presentata richiesta alla Regione. 

Se non è stata presentata alcuna domanda alla Regione, è possibile fare richiesta al Fondo Welfare per danni alla prima abitazione, per importi anche inferiori a € 5000.

Le domande vanno presentate dal 27 marzo al 1 maggio 2019 al proprio Comune di residenza (Ufficio Lavori pubblici), al quale è possibile chiedere la modulistica necessaria.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 11 Aprile 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto