Vai menu di sezione

Infrastrutture viarie per Cortina 2021

Per arrivare pronti all'appuntamento mondiale servono interventi importanti sulle infrastrutture viarie

Per la realizzazione delle infrastrutture, sportive e non, legate alla miglior riuscita dei Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021, il Governo ha nominato due commissari: da un lato opera l’Ing. Valerio Luigi Sant’Andrea, Capo Dipartimento del Ministero dello Sport, nel ruolo di Commissario Ad Acta per la realizzazione delle opere – di cui è referente diretta Fondazione Cortina 2021 - secondo tre livelli di priorità:

I° Livello - Infrastrutture nelle aree di gara dei Campionati del Mondo 2021: piste, aree d’arrivo e impianti, indispensabili per la riuscita ottimale dell’evento sportivo (ad esempio: realizzazione della “Finish Area” di Rumerlo, tunnel di collegamento sciistico sulle piste “Olympia” e “Vertigine”, realizzazione della Pista Vertigine,..);

II° Livello - Infrastrutture e servizi collaterali: funzionali agli eventi sportivi e ad un’offerta turistica moderna del “resort Cortina” (riqualificazione/realizzazione d’impianti sportivi utili alla cittadinanza, ad esempio la palestra, interventi sulla viabilità urbana e i parcheggi,..);

III° Livello - Interventi di riqualificazione del territorio: i grandi collegamenti viari e fra comprensori sciistici (ad esempio, il collegamento funiviario fra l’area sciistica delle Tofane e quella delle 5 Torri, la viabilità di accesso a Cortina e la necessità di risolvere il nodo dell’attraversamento del centro di Cortina da parte del traffico pesante,…)

Dall’altro lato, opera invece Anas, player principale nella tutela del territorio e delle infrastrutture viarie nell’obiettivo di garantire la continuità territoriale e i collegamenti nel nostro Paese. In questo ruolo istituzionale, nella veste di Commissario, il presidente di Anas coordina le attività e gli interventi per il ripristino delle reti di trasporto e della viabilità che costituiscono il piano straordinario per l’accessibilità a Cortina in vista dei Campionati del Mondo di Sci 2021.

Maggiori informazioni su: http://www.anaspercortina2021.it/

Piano dei trasporti

Una delle sfide principali di Cortina 2021 è implementare il sistema di trasporti più efficace fino a Cortina e da Cortina alle aree di gara: per questo Fondazione Cortina 2021 sta collaborando con una delle principali società di consulenza nel mercato della mobilità, Systematica.

Per Cortina 2021 Systematica metterà a punto un piano di accessibilità multimodale, dopo uno studio sull’impatto dei trasporti e del traffico. Altri interventi riguarderanno i sistemi di parcheggio, le informazioni in tempo reale sulla viabilità, oltre a soluzioni innovative sulla smart mobility.

Pagina pubblicata Lunedì, 30 Aprile 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 30 Agosto 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto